Milano Via Melzi d'eril 26. Tel 3394774416
Forte Dei Marmi (LU) Via Duca d'Aosta 27. Tel 0584787541
Roma Piazza dei Re di Roma 71. Tel 067012470


LASER TATUAGGI MILANO

Galleria Fotografica

Neodimio Yag Q-switched  

Galleria Video

  • neo yag q-switched

  LASER TATUAGGI MILANO.
I principali cromofori delle iperpigmentazioni sono costituiti dalla melanina, contenuta nei melanosomi, e dalla emosiderina. Questi targets date le loro piccole dimensioni hanno un TRT molto breve, nell’ordine dei nanosecondi.
Per tale motivo i 
LASER TATUAGGI MILANO migliori, per trattare con efficacia queste lesioni iperpigmentate sono i Q-switched laser che emettono impulsi di durata brevissima (nanosecondi) con potenze di picco nell’ordine dei megawatt.
La scelta della lunghezza d’onda (guidata naturalmente dall’affinità per i cromofori suddetti) dei LASER TATUAGGI MILANO, varia in rapporto alla localizzazione più o meno superficiale del pigmento. Come per le lesioni pigmentarie benigne i sistemi laser ad impulso corto,Q-switched laser, rappresentano la soluzione più idonea  nel trattamento dei tatuaggi, grazie alla loro capacità di interagire preferenzialmente con le strutture tissutali dermiche contenenti il pigmento esogeno.
Dato che nell'utilizzo dei LASER TATUAGGI MILANO, i colori più usati nei tatuaggi sono il nero, il blu, il verde ed il rosso,l’esatta conoscenza delle capacità di assorbimento da parte di questi pigmenti nei confronti delle varie lunghezze d’onda è necessaria per la scelta della sorgente.
Il trattamento dei tatuaggi comprende sempre un numero variabile di sedute di LASER TATUAGGI MILANO.
Il trattamento con laser neodimioYag q-switched, 1064 nm per tatuaggi scuri e 532 nm per tatuaggi chiari e macchie pigmentate, si effettua in ambulatorio, ha una durata di 30 minuti e indolore. 
Dopo la procedura con LASER TATUAGGI MILANO, occorre applicare una crema idratante e cortisonica e foto protezione per una settimana, evitare l’esposizione ai raggi uv ed evitare lampade e/o doccie solari.  
Per avere un risultato soddisfacente occorrono dalle 4 alle 6 sedute di trattamento con LASER TATUAGGI MILANO.  
Le indicazioni cliniche sono, oltre alla rimozioni tatuaggi, anche la rimozione delle macchie scure e delle pigmentazioni cutanee


Per i LASER TATUAGGI MILANO, si usa il Neo Yag:Q_Switched a 1064 nm), ad impulso brevissimo, ad alta potenza consentono la rimozione dei tatuaggi scuri come il nero e il blu con relativa facilità e senza dolore.
Più difficile rimane il trattamento con il 
LASER TATUAGGI MILANO, dei pigmenti più chiari come il rosso e il verde. Per questi ultimi colori sono oggi disponibili macchine con lunghezza d'onda di 532 nm. I risultati sono buoni, l’unico colore resistente rimane il giallo.
Il trattamento con LASER TATUAGGI MILANO, richiede sedute ogni 30-45 giorni ed il numero delle sedute è di almeno 4 con alcuni casi che arrivano anchea 10 sedute dipendendo questo dal tipo di inchiostro usato e dalla profondità nel derma, fattori che purtroppo non possiamo sapere. Non residuano in genere cicatrici
Per le macchie scure e le pigmentazioni cutanee, si utilizza il LASER TATUAGGI MILANO neo:Yag Q_Switched a 532 nm. Le macchie scure rispondono al trattamento laser in monoterapia o in associazione con altri metodi depigmentanti.
Il risultato estetico con il 
LASER TATUAGGI MILANO, dipenderà dal grado di pigmentazione melaninica (le lesioni più scure rispondono meglio), dalla posizione, dalla grandezza e dalla profondità della lesione. Il melasma necessita di un trattamento integrato con cicli di laser e depigmentanti.

 


Domande frequenti

Che tipo di lasers sono i Q-Switched?
Q-switched laser  emettono impulsi di durata brevissima (nanosecondi) con potenze di picco nell’ordine dei megawattI principali cromofori delle iperpigmentazioni sono costituiti dalla melanina, contenuta nei melanosomi, e dalla emosiderina.
Questi targets date le loro piccole dimensioni hanno un TRT molto breve, nell’ordine dei nanosecondi  
I per cui sono efficaci verso  cromofori costituiti dalla melanina, contenuta nei melanosomi, e dalla emosiderina e pigmenti di tatuaggi. Questi  targets date le loro piccole dimensioni hanno un TRT molto breve, nell’ordine dei nanosecondi .

Quali colori si possono trattare?
I colori più usati nei tatuaggi sono il nero, il blu, il verde ed il rosso.
L'efficacia maggiore si ha nei colori scuri (blu e nero). Il giallo è difficile da trattare.

Quante sedute di trattamento saranno necessarie?
Il trattamento dei tatuaggi comprende sempre un numero variabile di sedute. Minimo 5.
 

Dove si effettua il trattamento e quanto dura?
Il trattamento con laser neodimioYag q-switched  (1064 nm per tatuaggi scuri e 532 nm per tatuaggi chiari e macchie pigmentate)  si effettua in ambulatorio, ha una durata di 30 minuti e indolore.
 

Cosa devo fare dopo il trattamento?
Dopo la procedura occorre applicare una crema idratante e cortisonica e foto protezione per una settimana.
Evitare l’esposizione ai raggi uv ed evitare lampade e/o doccie solari.  

 


Compila il form per avere maggiori informazioni sull'argomento o per prenotare una visita.

 


  Security code

Informativa sulla Privacy:
ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. 196/2003 ed alla Privacy Policy si informa che con l'invio del presente modulo si autorizza Araco al trattamento dei dati personali riportati nel modulo stesso con le modalità e nei termini dell'informativa resa.